Prestiti Unicredit

I prestiti erogati da Unicredit includono un’ampia gamma di scelta per consentire al cliente di trovare la soluzione finanziaria che più lo soddisfa. Vuoi fare un viaggio? vuoi acquistare un auto o un altro mezzo di trasporto? o vuoi acquistare un elettrodomestico per la tua casa? Unicredit ti aiuterà a realizzare i tuoi sogni.

Prestiti unicredit: scegli quello che fa per te

Unicredit mette a disposizione dei propri clienti una serie di finanziamenti pensati per affrontare le spese di tutti i giorni, come:

  • Express dynamic: utile per affrontare una spesa improvvisa o la realizzazione di un sogno importante. Si può richiedere un minimo di € 2.000 fino da un massimo di € 30.000; consente di impostare secondo le proprie esigenze, le tre voci del prestito: cambio rata, salto della rata e ricarica del prestito.
  • Prestito smart voucher: va da un importo minimo di €200 fino a € 30.000; una volta effettuata la valutazione creditizia del richiedente, la banca rilascerà un voucher nominativo, da poter spendere in una sola soluzione per l’acquisto di un massimo di 10 beni, presso i partner commerciali convenzionati con Unicredit.
  • CreditExpress Easy: è un tipo di prestito richiedibile solo tramite app e rivolto ai correntisti unicredit da almeno sei mesi. Se la valutazione creditizia darà esito positivo, si potrà procedere alla richiesta del prestito. Gli importi erogabili vanno da €1.000 fino a € 5.000 con una durata del rimborso che va da 12 a 36 mesi ad un tasso fisso del 6,90%. Ottenerlo è molto semplice: basterà aprire l’app Mobile Banking di unicredit, inserire alcuni dati e in caso di esito positivo verrà accreditato l’importo richiesto in tempo reale.

  • CreditExpress Compact: questo prestito offre la possibilità di raggruppare in una sola rata i vari prestiti in corso, anche quelli stipulati con altri istituti finanziari, inoltre è possibile richiedere una liquidità aggiuntiva al credito utile alla copertura dei fidi. Il prestito può essere richiesto da € 2.000 fino a € 50.000, utili al pagamento dei vari prestiti in essere, con la possibilità di avere una liquidità extra per altri fini.

  • Prestito Cessione del quinto: soluzione semplice e flessibile, la cessione del quinto dello stipendio o della pensione è rivolta esclusivamente alle categorie dei dipendenti pubblici (massimo erogabile € 72.000) e privati (€ 47.000) e ai pensionati (in convenzione con l’INPS € 69.000). Il debito viene rimborsato direttamente dal datore di lavoro o dall’ente che eroga la pensione. Può essere trattenuto un massimo di 1/5 dello stipendio, rimborsabile in 24 – 120 mesi.

Per la casa:

Prestito Casa: si può ottenere un prestito che va da €5.000 ad un massimo di € 10.000 per l’acquisto di case o terreni ad un tasso fisso con rate da 36 a 120 mesi.

CreditExpress Rinnova: utile per la ristrutturazione della casa o per le spese di riqualificazione dell’immobile. Gli importi vanno da € 5.000 fino a € 10.000 con un tasso fisso del 6,50%; non è prevista la richiesta di garanzie e il prestito è rimborsabile in 3-10 anni.

Per gli studi o esigenze personali:

CreditExpress Top: pensato per chi vuole acquistare un mezzo di trasporto (moto, macchina, ecc), la cifra richiedibile va da € 31.000 fino a € 75.000 senza presentare garanzie reali, il tutto rimborsabile fino ad un massimo di 120 rate mensili.

CreditExpress Master: per affrontare il costo delle specializzazioni post-universitarie. Si possono chiedere improti da € 2.000 a €15.000 rimborsabile in 18-96 mesi.

UniCredit Ad Honorem: rivolto agli studenti italiani e di cittadinanza extracomunitaria, richiedibile in tutte le università convenzionate con Unicredit. È possibile avere una linea di credito massima di €27.700; una volta conclusi gli studi si potrà richiedere un periodo di grazia prima di poter procedere al rimborso del prestito in cui gli interessi non matureranno. Può essere rimborsato in 12-180 mesi.

Per ulteriori informazioni o delucidazioni, è consigliabile recarsi in una filiale Unicredit o visitare il sito ufficiale della banca: www.unicredit.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *